Seleziona una pagina

Il materasso che respira

Uno dei problemi più seri di un materasso è l’umidità interna. Statisticamente si stima che ogni persona suda dai 300 ai 500 grammi per notte. Questo sudore penetra nel materasso aumentando il grado di umidità interna ottenuta non solo dal nostro sudore ma anche dal grado di umidità della stanza.

Tutta questa umidità ha due effetti nocivi, il primo è il degrado del materasso il secondo ben più grave è il proliferare dei parassiti del materasso. È ormai risaputo che nel materasso vi è una miriade di parassiti, non solo acari, ma anche batteri, muffe, fungi ecc.

Tutti questi parassiti vivono in ambienti bui, in carenza di aria e alta umidità.

Quale rimedio?

Noi siamo il rimedio! Noi assieme a Zoebed. Di notte è normale muoversi, sono movimenti più o meno ampi e sono necessari per non gravare troppo tempo su una porzione del nostro corpo. Sono proprio questi movimenti la soluzione al problema assieme ad un ingegnoso accessorio presente nei materassi Zoebed.

Abbiamo accessoriato il materasso Zoebed con una fascia microforata perimetrale, grazie a questa fascia e ai nostri movimenti notturni l’aria interna viene espulsa e porterà nuova aria all’interno. Questo è il respiro di Zoe, grazie al ricircolo dell’aria interna abbatteremo il grado di umidità interna prolungando la vita del nostro materasso, ma soprattutto otterremo un materasso più salubre, abbattendo i parassiti e ottenendo un microclima ideale.

L’effetto soffietto o respiro è un fattore importante da considerare, tutti i materassi chiusi in modo sigillato forse a prima vista vi sembreranno belli e comodi ma chiedetevi dopo un anno quanta sporcizia vi si all’interno, quanta umidità e quanto vi dureranno?

Un materasso deve durare almeno 10 anni, sapete quanto sudore può raccogliere in un tempo così lungo? Quanta umidità?

Fai un bel respiro profondo e fai la scelta giusta!